TAR Puglia Lecce, Sez. II, 09.05.2018, n. 790 – L’omessa iscrizione dei dispositivi medici nei registri del Ministero della Salute (assenza di C.N.D. e R.D.M.) comporta l’esclusione del concorrente dalla gara d’appalto – Illegittimità dell’annullamento in autotutela della gara d’appalto in assenza di una congrua motivazione e di una adeguata istruttoria – principio di non contestazione in giudizio.

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 09.05.2018, n. 790 “…è fondato il primo motivo, con il quale la ricorrente ha dedotto che Omissis ha offerto un carrello per biopsia che non risulta iscritto presso l’elenco dei dispositivi medici ed è quindi sprovvisto sia di RDM che di classificazione CND, come invece richiesto nel Capitolato Tecnico e […]

TAR Puglia Lecce, Sez. III, 04.05.2018, n. 760 – Impugnazione proposta aggiudicazione – Presenza impresa lettura punteggi – Contestazione valutazione offerta tecnica – Esclusione offerta tecnica peggiorativa – Elementi essenziali offerta – Computo metrico non estimativo – Tassatività cause di esclusione.

TAR Puglia Lecce, Sez. III, 04.05.2018, n. 760 “…In via preliminare, il Collegio procede allo scrutinio dell’eccezione di tardività del ricorso principale, sollevata dalla Società controinteressata, la quale sostiene che l’atto introduttivo del giudizio sarebbe stato notificato oltre il termine decadenziale di trenta giorni decorrenti – a suo dire – dal 21.11.2017, giorno della seduta […]

Cons. di Stato, Sez. V, 10.04.2018, n. 2167 – Ufficio Direzione Lavori – Art. 101 del D.Lgs. 50/2016 – Ispettore di Cantiere – Limiti sindacato G.A.

Cons. di Stato, Sez. V, 10.04.2018, n. 2167 “…Relativamente, infine, alla necessaria presenza dell’ispettore di cantiere, sostenuta col terzo motivo, è sufficiente osservare che lo stesso Comune di Castellaneta ha riconosciuto che la ragione dell’anomalia dell’offerta non è da ricondurre in alcun modo alla mancanza della figura dell’ispettore di cantiere (<>, come si legge nella […]

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 26.02.2018, n. 336 – Art. 80, comma 5, lett. M) – collegamento sostanziale – rapporti familiari

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 26.02.2018, n. 336 “…La giurisprudenza – dalla quale il Collegio non ha ragione di discostarsi – ha affermato che «La sussistenza di una posizione di controllo societario ai sensi dell’articolo 2359 Cod. civ., ovvero la sussistenza di una più generica relazione, anche di fatto (secondo una formulazione comprensibilmente ampia) fra […]

Cons. di Stato, Sez. V, 14.06.2017, n. 2909 – Art. 29 D.Lgs. 163/06 – Aliquota IVA non influenza offerta.

Cons. di Stato, Sez. V, 14.06.2017, n. 2909 “…Il motivo non può essere accolto, fondandosi su di una inammissibile e parziale interpretazione della lex specialis che, oltre ad essere contraria alle vigenti disposizioni normative, come di seguito rilevato, postulerebbe anche una inammissibile limitazione alla partecipazione alla gara dalla quale dovrebbero essere escluse alcune categorie di […]

Consiglio di Stato, Sez. III, 01.02.2017, n. 429 – Servizi Ingegneria – Computo organico medio annuo

Cons. di Stato, Sez. III, 01.02.2017, n. 429 “…Infine, con riguardo alla censura inerente alla illegittima inclusione di un operatore assunto part time nel personale tecnico, anche prescindendo dalla laconicità e della genericità di detta censura (p. 18 del ricorso), se ne deve rilevare la palese infondatezza, posto che, come ha rilevato la sentenza impugnata […]

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 17.03.2017, n. 442 – Motivazione – Sufficienza Punteggio Numerico – Commistione tra criteri soggettivi di qualificazione e quelli oggettivi riguardanti la valutazione dell’offerta.

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 17.03.2017, n. 442 “…La giurisprudenza, alla quale si aderisce, ha precisato che “nelle gare pubbliche il punteggio numerico, assegnato ai vari elementi di valutazione dell’offerta, integra di per sé una sufficiente motivazione ove siano prefissati, con chiarezza ed adeguato grado di dettaglio, i criteri in base ai quali la Commissione […]

TAR Puglia Lecce, Sez. III, 30.08.2017, n. 1426 – Anomalia dell’offerta – Direttore dei Lavori – Obbligo nomina ispettore di cantiere – Presenza in cantiere Direttore Lavori per 8 ore.

TAR Puglia Lecce, Sez. III, 30.08.2017, n. 1426 “… “…Condivisibile ed assorbente (attesa la natura globale e sintetica del giudizio di congruità dell’offerta, teso all’accertamento dell’affidabilità ed attendibilità dell’offerta nel suo complesso e non già delle singole voci che la compongono) – e ciò dispensa il Collegio dall’esame delle ulteriori doglianze formulate – è la […]

TAR Puglia, Sez. di Lecce, Sez. II, 01.08.2016, n. 1308 – Servizi Ingegneria – Comprova dei Requisiti di partecipazione – integrazione documentale in fase di comprova dei requisiti – personale tecnico medio annuo dipendenti part time.

TAR Puglia, Sez. di Lecce, Sez. II, 01.08.2016, n. 1308 “…Tale dichiarazione, poi, non può essere considerata tardiva, così come dedotto sempre nei motivi aggiunti. Come chiarito dalla giurisprudenza, alla quale si aderisce, “l’integrazione documentale non è ammessa in quanto contraria alla fondamentale regola della par condicio competitorum, laddove essa sopravvenga a colmare una iniziale […]

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 26.09.2016, n. 1158 – Art. 38 del D.Lgs. 163/06 – Mancata dichiarazione di procedimenti penali in corso – Società con più di 4 soci – Tassatività cause di esclusione

TAR Puglia Lecce, Sez. II, 26.09.2016, n. 1158 “…“…La difesa della Cooperativa ricorrente ha correttamente invocato, a suo favore, l’applicazione dell’inderogabile principio di tassatività delle cause di esclusione, sancito dall’art. 46, comma 1 bis del Decreto Legislativo 163 del 2006. Detto principio si nutre della necessità di ancorare la decisione di espellere dalla procedura ad […]